B&C Legal – Privacy Policy

Qui di seguito forniamo le informazioni relative al trattamento dei Dati Personali secondo quanto previsto dall’art. 13 del Regolamento Generale n. 2016/679 sulla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati (“GDPR”).   IDENTITÀ E DATI DI CONTATTO DEL TITOLARE Titolare del trattamento è Bonaccorsi Colombo & Partner - Avvocati e Commercialisti Associati (lo “Studio” o “B&C Legal”), con sede in Largo Donegani n. 2 – 20121 Milano, tel. 0229005476; e-mail: privacy@bc-legal.it. Il nostro referente interno per la privacy è l’avv. Federica Brevetti..   SOGGETTI INTERESSATI E CATEGORIE DI DATI TRATTATI Lo Studio potrà trattare, a seconda dei casi, i Dati Personali (quindi riferiti a persone fisiche, identificate o identificabili) dei seguenti soggetti:

  1. clienti (anche potenziali), se persone fisiche; laddove il cliente (anche potenziale) è una persona giuridica: soggetti che agiscono in nome e/o per conto del Cliente o comunque nell’ambito di un rapporto di lavoro o di collaborazione (di seguito, per semplicità, “Cliente/Clienti”);
  2. procuratori del Cliente;
  3. parenti e affini (anche minorenni) del Cliente;
  4. soggetti diversi da quelli sopra elencati, che abbiano una relazione/si trovino in una situazione rilevante con il Cliente ai fini dell’esecuzione del mandato (o che agiscano in nome e/o per conto di tali soggetti);
  5. i soggetti indicati dal Cliente come “titolare effettivo” ai sensi della normativa antiriciclaggio.

A seconda dei casi, i Dati Personali trattati dallo Studio potranno consistere nei seguenti:

  1. dati anagrafici (nome, cognome, data e luogo di nascita, indirizzo, codice fiscale);
  2. dati di contatto (numero di telefono, fax, indirizzo e-mail, PEC);
  3. posizione aziendale e informazioni professionali;
  4. contenuto di comunicazioni;
  5. dati desumibili dai documenti di identità e fotografie in essi riprodotte;
  6. contenuti audio e video;
  7. pareri, resoconti e memorandum, altri scritti;
  8. eccezionalmente: dati relativi a categorie particolari ai sensi dell’art. 9 del GDPR, ossia informazioni idonee a rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni o organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e l’orientamento sessuale;
  9. eccezionalmente, nell’ambito degli obblighi antiriciclaggio: qualifica di persona politicamente esposta e/o legame con persona politicamente esposta, informazioni patrimoniali relative alla persona politicamente esposta; informazioni relative al reddito del Cliente, se persona fisica;
  10. eccezionalmente: dati giudiziari ossia informazioni idonee a rivelare l’eventuale esistenza di condanne penali, nonché di procedimenti penali in corso.

FINALITÀ E BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO I Dati Personali che ci comunicherete o di cui comunque verremo a conoscenza nel corso del rapporto professionale saranno trattati esclusivamente al fine di dar seguito al mandato ricevuto (a seconda dei casi, al fine di condurre l’analisi delle questioni oggetto del mandato, di redigere pareri e comunicazioni al Cliente o a terzi, oppure memorie ed atti giudiziari, ovvero ancora di esaminare ed allegare prove in giudizio) e per le finalità amministrative ad esso correlate (gestione dell’anagrafica e dei file cartacei ed informatici relativi alle singole pratiche), nonché – ove necessario – per l’adempimento della normativa antiriciclaggio. Il trattamento di questi dati, pertanto, a seconda dei casi è giustificato dalla necessità di eseguire il mandato e/o le relative misure preparatorie, o, nel caso dei dati trattati ai fini della normativa antiriciclaggio, dall’adempimento degli obblighi ivi previsti e dall’assolvimento di un interesse pubblico. L’incarico conferito ai professionisti di B&C Legal include le richieste informali di consulenza e non necessariamente è formalizzato in un documento scritto. Se vi avrete acconsentito, i soli indirizzi e-mail saranno utilizzati per inviare newsletter periodiche su questioni giuridiche, o su iniziative da noi organizzate. Tale trattamento si basa sul consenso dell’interessato, che potrà essere revocato, semplicemente inviandone richiesta all’indirizzo e-mail: privacy@bc-legal.it.

DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI Nella gran parte dei casi, i Dati Personali che trattiamo non appartengono alle categorie particolari indicate nell’art. 9 del GDPR (“Dati Sensibili”) né si riferiscono a condanne penali e reati, ai sensi dell’art. 10 del GDPR (“Dati Giudiziari”). Nelle ipotesi eccezionali in cui ci comunichiate o Vi chiederemo di fornirci Dati Sensibili, raccoglieremo il Vostro consenso al loro trattamento, che sarà limitato a quei dati indispensabili per la corretta esecuzione del mandato (giudiziale o di consulenza). Nei casi di cui sopra, il Cliente potrà in ogni momento revocare il consenso al relativo trattamento. L’impossibilità di trattare tali dati, tuttavia, potrebbe comportare la rinuncia al mandato professionale laddove il venire meno di tali informazioni possa comprometterne la corretta esecuzione. Nel caso di persone politicamente esposte, il trattamento delle relative informazioni è giustificato, ed imposto, dalla normativa antiriciclaggio ed avviene in assolvimento di un interesse pubblico. I Dati Giudiziari saranno trattati solo ove strettamente necessario, previo consenso dell’interessato e in presenza delle necessarie garanzie di legge.

OBBLIGO O FACOLTA’ DI CONFERIRE I DATI PERSONALI Alcuni Dati Personali, in particolare quelli anagrafici (se riferiti al Cliente persona fisica) e di contatto, sono necessari alla instaurazione del mandato, ed in loro assenza non potremo aprire la pratica (salvo che siano già in nostro possesso) o eseguire le prestazioni essenziali ad essa correlate. Nel caso in cui il mandato implichi per B&C Legal l’obbligo di adeguata verifica e/o di valutazione del rischio, ai sensi della normativa antiriciclaggio, i dati anagrafici relativi al cliente e al titolare effettivo devono essere forniti obbligatoriamente. In assenza di questi dati, B&C Legal non potrà dare corso al mandato. I restanti Dati Personali possono essere comunicati facoltativamente, ma nella misura in cui riguardano l’oggetto del nostro mandato professionale sono essenziali al fine della sua corretta e compiuta esecuzione, sebbene non sussista alcun obbligo di legge o contrattuale di comunicarceli.

MODALITÀ E PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI I Dati Personali forniti e/o già in possesso di B&C Legal sono conservati, su server in uso allo Studio ubicati all’interno dell’Unione Europea, e/o su server o supporti cloud forniti da terzi. I Dati Personali saranno conservati per un periodo di 10 anni dalla chiusura della pratica nell’ambito della quale sono stati raccolti o conferiti, che avviene, normalmente, nel semestre successivo all’incasso dell’ultima nota pro forma o fattura (se emessa prima del pagamento) riferita a tale pratica. Quanto ai Dati Personali trattati per l’invio delle newsletter, essi saranno conservati per un periodo di cinque anni o sino alla richiesta di cancellazione da parte dell’interessato.

SOGGETTI CHE POSSONO AVERE ACCESSO AI DATI PERSONALI PER CONTO DI B&C LEGAL O AI QUALI I DATI POSSONO ESSERE COMUNICATI I Dati Personali da noi raccolti saranno trattati esclusivamente da dipendenti e collaboratori a ciò autorizzati e, ove necessario, potranno essere resi accessibili a consulenti esterni, ovvero a domiciliatari (ove l’elezione di domicilio sia richiesta per una più efficiente gestione del mandato, specie se giudiziale) da noi eventualmente nominati in accordo con il Cliente. Ai Dati Personali avranno inoltre potenzialmente accesso i fornitori dell’infrastruttura informatica e le società incaricate dell’assistenza software e hardware, nonché il fornitore della piattaforma informatica per la gestione delle pratiche. Ciascuno dei soggetti esterni che abbia accesso ai Dati Personali agisce quale Responsabile o sub-responsabile del trattamento ai sensi dell’art. 28 del GDPR, con vincoli stringenti di riservatezza e segretezza. I dati possono inoltre essere comunicati a soggetti incaricati di effettuare consegne o incassi, o di compiere servizi attinenti al mandato ricevuto. Analogamente, i Dati Personali potranno essere comunicati alle autorità presso le quali i professionisti dello Studio assistono e/o rappresentano il Cliente, ad esempio all’Autorità Giudiziaria, così come ad eventuali altre parti coinvolte nel procedimento. Qualora, nell’esecuzione del mandato, ad uno dei professionisti dello Studio si affianchi un professionista esterno (anche non legale) in virtù di un rapporto fiduciario diretto con il cliente, questi agirà come autonomo titolare del trattamento, soggetto a sua volta agli obblighi della normativa sulla privacy. In questi casi, lo scambio di Dati Personali tra il nostro Studio e tali professionisti si limiterà allo stretto necessario e sarà da considerarsi come comunicazione di dati da titolare ad altro titolare, funzionale all’esecuzione del mandato ricevuto. I Dati Personali potrebbero inoltre essere comunicati alle Autorità competenti in caso di operazione sospetta, in adempimento degli obblighi previsti in capo ai professionisti dalla normativa antiriciclaggio.

TRASFERIMENTO ALL’ESTERO In nessun caso i Dati Personali saranno trasferiti al di fuori dello Spazio Economico Europeo, salvo che il Paese di destinazione (dove, per esempio, ha sede il professionista a cui potremmo aver bisogno di rivolgerci per eseguire al meglio il mandato) sia stato oggetto di una decisione di adeguatezza da parte della Commissione Europea (come, ad esempio, è il caso della Svizzera), a norma dell’art. 45 del GDPR o che sussista una delle altre condizioni per il trasferimento extra UE di dati, previste dagli art. 45, 46 e 47 del GDPR.

DIRITTI DEGLI INTERESSATI Vi ricordiamo che, in relazione ai Vostri Dati Personali, potrete esercitare i diritti riconosciuti dal GDPR, ossia: (i) il diritto di accesso ai Dati Personali e ad informazioni quali: la finalità del trattamento e le tipologie di dati da noi detenute (art. 15 GDPR); (ii) il diritto di ottenere la rettifica dei Dati Personali inesatti che Vi riguardano, oppure l’integrazione di quelli incompleti (art. 16 GDPR); (iii) il diritto alla cancellazione (“diritto all’oblio”) dei Dati Personali che Vi riguardano se sussiste uno dei motivi previsti dall’art. 17 del GDPR; (iv) il diritto alla limitazione del trattamento, ossia di ottenere che i Dati Personali eventualmente oggetto di contestazione siano contrassegnati e non cancellati, per il periodo necessario ad esercitare un determinato diritto su detti dati (art. 18 GDPR); (v) il diritto alla portabilità dei dati (art. 20 GDPR); (vi) il diritto di revocare il consenso al trattamento dei Dati Personali. Vi informiamo, infine, che il GDPR conferisce a tutti gli interessati il diritto di proporre reclamo al Garante della Privacy (con sede in Piazza Venezia n. 11 - 00187 Roma - Posta elettronica: protocollo@gpdp.it - PEC: protocollo@pec.gpdp.it) qualora ne siano state violate le disposizioni.

  Per qualsiasi richiesta od osservazione, potrete utilizzare l’indirizzo e-mail privacy@bc-legal.it.   Con i migliori saluti.

Bonaccorsi Colombo & Partner